Cucina armonica

L'idea

È la nuova frontiera dell’alimentazione: imparare a utilizzare gli alimenti per rimanere in buona salute o per recuperarla.

Conoscere le proprietà dei cibi e saperli combinare in modo equilibrato e armonioso aiuta a controllare il carico glicemico e la pressione sanguigna, a ridurre i livelli ormonali e di colesterolo, a contenere il sovrappeso ed evitare l’obesità, insomma a tenere in pugno tutti quei fattori che concorrono pesantemente nel determinare l’insorgere di malattie assai diffuse nel mondo odierno.

“Cucina armonica” consente di apprendere i principi della cucina naturale in questa particolare veste e di trasferirli nella nostra quotidianità.

Si ispira ad alcuni elementi fondamentali: la drastica riduzione degli zuccheri, delle carni rosse e conservate, del latte e dei latticini, dei grassi trans e saturi; la valorizzazione di un’alimentazione basata prevalentemente su cibi di provenienza vegetale, l’attenzione al consumo di sale, la preferenza accordata ai grassi insaturi (WCRF 2007).

Ne deriva la proposta di una cucina molto varia che punta sull’utilizzazione dei cereali, dei legumi, di un ampio assortimento di verdure, di pesce, di frutta fresca e secca, di grassi di derivazione vegetale, come gli oli e i semi oleaginosi.

“Cucina armonica” punta alla rivisitazione di piatti classici per riproporli in una nuova veste più leggera ed equilibrata, alla riscoperta dei piatti della tradizione regionale che coniugano fin dalle loro origini bontà e salute, al recupero di ingredienti poco noti o semplicemente poco usati dalle proprietà preziose. Tutto questo con un’attenzione particolare alla combinazione degli alimenti, in modo tale da esaltarne le proprietà preventive, quando non decisamente terapeutiche.

Per gli amanti della buona tavola può diventare un’emozionante e continua scoperta. Prepareremo insieme i pasti che scandiscono le nostre giornate, componendo piatti ricchi di colore, profumi e sapori.

 

Incontro dell'8 e 9 Dicembre

L’incontro di dicembre sarà dedicato interamente ai dolci: un alimento molto amato, ma sempre più nel mirino di medici e nutrizionisti a causa della combinazione di zuccheri e grassi, spesso concentrati in elevate quantità. Questo è particolarmente vero per i dolci tipici del periodo di Natale.

In vista delle prossime Feste vi proporremo la preparazione e il confezionamento di dolci natalizi in versioni che non prevedono l’utilizzo di zucchero, uova e latticini.

Una scelta consigliabile per tutti, visto che la cucina delle Feste è già molto abbondante e ricca; una scelta obbligata per chi è afflitto da alti tassi di glicemia o diabete, è reduce da patologie oncologiche, soffre di particolari intolleranze.

Impareremo a realizzare dolci golosi senza quegli elementi che ci paiono indispensabili, giocando con gli ingredienti e la fantasia per realizzare decorazioni per l’albero, regali golosi, dessert da servire nei pranzi delle Feste.

 

Come si svolgerà il week-end

Verrete accolti a “Casa Isabella” nel pomeriggio del sabato, alle ore 14, e vi sarà assegnata la vostra stanza.

Dalle 14,30 alle 19 si svolgerà la prima parte dell’incontro.

Alle 20 sarà servita la cena con i piatti preparati dai partecipanti; dopo cena, chi vorrà, potrà approfondire aspetti teorici e pratici degli argomenti trattati.

Al mattino della domenica la colazione sarà pronta alle ore 9,00, mentre alle 10 riprenderà il corso, che durerà fino alle 13.

Il pranzo sarà servito alle 13,30.

 

Le camere

Per quanto riguarda la sistemazione in camera, vi consigliamo di visitare il nostro sito e di indicare all’atto dell’iscrizione le vostre preferenze che, compatibilmente con le precedenti richieste, tenteremo di soddisfare.

 

Modalità di iscrizione e costo

Per rendere possibile l’organizzazion è prevista l’iscrizione e il pagamento della quota entro il limite di una settimana prima dell’evento .

Il costo complessivo del week-end è di 180 € per persona.

Numero di partecipanti minimo : 4 persone

Numero di partecipanti massimo: 10 persone

Qualora non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti non sarà possibile organizzare l’incontro e pertanto verrà rimborsato tempestivamente l’importo versato.


Calendario degli incontri

Queste le date degli incontri di Cucina Armonica per i prossimi mesi. Il programma e i temi trattati in ciascun incontro verranno comunicati il mese precedente all'evento

27-28 Ottobre
10-11 Novembre
8-9 Dicembre
26-27 Gennaio 2013
9-10 Marzo
27-28 Aprile